PICCOLO VOCABOLARIO SICILIANO
              (vecchie parole ormai fuori uso comune

A B C D E  F    G H  I  J K L M  N O P Q R  S  T  U V  W  X Y    Z

SICILIANO

ITALIANO

ETIMOLOGIA

T
T

Tabbaranu addormentato, poco vivace, stupido lat: tabidus
Tabbarru sorta di mantello, tabarro ('ntabarratu)  
Tabbia, tabbietta muro sottile di semplici mattoni ebr. Tavah
Tabbobbiu scimunito, stupido, allocco gr. Zambos  (stupore)
Tabbutu cassa da morto gr.  Tafos (sepolcro)
Tacca macchia, vizio, vergogna  
Taccarýaddu bastone nodoso  
Tacchiari macchiare
rincorrere velocemente
contrassegnare con tacche
fare debiti qua e lÓ
 
Taccia piccolo chiodo con grande capocchia
Nun putiri fari tacci e ferru 'nta 'na vota = Non potere fare due cose insieme
Gr. ταχεια = che incide rapidamente
Taddarita pipistrello  
Tafanariu scherzevole per dire culu
aviri un gran tafanariu!
 
Tafanu, Tavanu tafano, mosca un po' pi¨ lunga di quella normale e che pizzica  
TaffitÓ tela di seta leggerissima e molto fragile
cerotto per coprire le ferite
 
Taganu tegame  
Taliari
        
guardare, osservare
Talýa cu cc'Ŕ! = Guarda chi c'Ŕ!
 
Tamarru zotico  
Tammuru, Tammurinu tamburo  
Tancinu              piccolo braciere di rame a forma troncoconica rovesciata con manici incrociati, utilizzata per riscaldare le mani, 
scaldino di rame individuale, con dentro la brace viva,
per cui in casa ce n'era pi¨ d'uno
 
Tannu allora, a quel tempo Lat. ante annum = un anno prima
Tantiari brancolare, toccare leggermente  
Tanticchia, Tecchia,
Tanticchiedda
un pochino
A 'n'autra tanticchia murýa = ci mancava poco che morisse
 
Tappina ciabatta, pianella  
Tappinara donnaccia, donna di facili costumi  
Tappu tappo, turacciolo
Abbuttatu comu un tappu = Ingordo, ha mangiato tanto
 
Tarallu ciambella  
Tarantula ragno, tarantola  
Tardýu tardivo, ritardato  
Tarý moneta siciliana equivalente a 42 centesimi  
Tascu berretto, copricapo di panno con caratteristica visiera  
Tastari assaggiare
Cu' la tasta arreri cci torna = Chi l'assaggia ritorna
 
Tastiari toccare, tastare
Iri tastiannu = andare a tentoni, al buio
 
TatÓmmaru stupido  
Tavula tavola, legno piatto
tavolo per il pranzo, Cunzari la tavula = Apparecchiare il tavolo
 
Tavulinu, Tavulu tavolo  
Tecchia, Tanticchia un pochino  
Tettu m¨artu soffitta, sottotetto  
Ticcia falchetto, gheppio  
Tiddicari solleticare  
Tigami
   
tegame di rame   
Tigna, Tignusu eruzione cutanea del capo, avere la tigna
GrattÓrisi la tigna, Calliari la tigna ad unu = mandare in in collera
Dici lu tignusu: a tuttu jucammu fora di livari li birritti
(Il tignoso non ama il pettine)
 
Tignusýaddu
   
geco, simile a lucertola che vive sui muri di casa  
Tilaru
   
telaio per tessere  
Timpa luogo pi¨ elevato e scosceso
Timpi timpi = in luoghi disagevoli
Cu' simina 'nta li timpi ricogli tampi
(Chi semina in luoghi disagevoli non raccoglie nulla)
Greco: Tumbos
Timpagnu
          
parte inferiore laterale della botte, una specie di portello attraverso il quale si pu˛ pulire la botte stessa. Al "timpagnu", attraverso un foro, viene attaccata la "scannedda", il cannello per attingere il vino
muro (sottile) con cui si ottura un vano di porta o finestra
timpano, la parte inferiore di frontespizi a forma triangolare (fregio)
 
Timpulata, Timpuluni schiaffo, ceffone  
Timpuni (Timpa) zolla, pezzo di terra compatta
Cu' scippa timpuna mancia cuddiruna
Chi lavora la terra ha del pane
 
Timugna catasta, accumulo, (di gregni)  
Tintu tinto, colorato
cattivo, malvagio
Tintu Ŕ cu' mori, ca cu' resta si marita
Tantu sta la robba tinta 'n chiazza, finu ca veni lu tintu e si l'accatta
(Si dice di chi compera roba non buona)
 
Tirruri
  
terrore, forte spavento
Aviri tirruri di li lampi e di li trona
Tirruri di la guerra (vedi foto Iraq)
 
Tistiari muovere il capo in segno di diniego, disapprovare  
Trabbacca attrezzo in metallo che adorna, ed in qualche modo, sostiene  il letto
Capizzu Ŕ la parte relativa alla testa, pidizzu la parte dei piedi
 
Trac¨addu tramonto, non in vista   
Tradantula ragno, tarantola  
Tradantuliari traballare, muoversi, (come un ragno) (tradantulýa lu denti)  
Tradenta tridente in legno per smuovere la paglia  
Trantu, Attrantatu tirato, stirato
Attrantari pi lu friddu = intirizzito, intorpidito, morto stecchito
 
Trappitu impianto per schiacciare le olive e produrre l'olio  
Trasiri entrare  
Travagliari
 
lavorare, faticare
C'Ŕ cu travaglia e c'Ŕ cu' talýa!
Ammatula fai lu mussu a funcia, prima si travaglia e poi si mancia! 
 
Trimulizzu tremore, il tremare di paura  
Tringuli tentennare, barcollare 
Fari jiri unu tringili minguli
Francese: tringle
Trippari ballare a piccoli salti, ballare con agitazione
Lu cunigliu trippa ni lu trippaturi
 
Trippaturi luogo dove saltellano i conigli appena usciti dalla tana  
Trippu allegria, gioia smodata
PigliÓrisi di trippu
 
Trischiari intrigare, trescare, tresca amorosa  
Trispu, Trispa arnese di ferro per sostenere le tavole da letto, trespolo  
Trivulu tribolazione, lamento
Jittari lu trivulu = dolersi, rammaricarsi
Trivulu pi trivulu mi tengu a me maritu ch'Ŕ diavulu (il male minore)
 
Truaccula spessa tavoletta di legno, con un intaglio per impugnatura e due maniglie laterali, usata la settimana santa al posto di suonare le campane. Agitata violentemente, emetteva un sordo rumore (di giubilo per l'avvenuta resurrezione del Cristo)  
Trucculiari muovere, dimenare (vedi cutuliari)  
Trucculuni detto  per sfregio a persona dappoco, stupido, sciocco  
Tr¨anu, Trona tuono, tuoni (doppu li lampi, li trona) lat.  tonitrum
Trubbu tufo, calcare e argilla, marna di colore giallastro  
Truniari tuonare, il rumore dei tuoni
Lu manciari senza viviri Ú comu lu truniari senza chioviri
 
Trunzu fusto del  cavolo, torsolo
per sfregio detto ad uomo sciocco
Trunzu trunzu = sfacciatamente
PÓmpina assumiglia a trunzu = figlio assomiglia a padre
 
Truppicari inciampare sp.  tropezar
greco: τρύπτικω = rompersi, piegarsi
Truscia fagotto, fardello (di panni), 
"Culu di truscia"= persona naticuta
lat. trullea
fr. trousse=fardello
Trusciata una truscia piena  
Trusbu persona ignorante, zoticone  
Truniari tuonare lat. tonitrare
Trusculiari rovistare, cercare animatamente  
Truzzari sbattere, cozzare  
T¨artula trottola  
Tufanýa Epifania, manifestarsi, festa del 6 gennaio επίφάνεια= maifestazione
T¨mminu,  
 
T¨mminu:      misura di capacitÓ, tumulo
Munnýaddu:  un quarto di tumulo
Quarta:           un sedicesimo di tumulo
Sarma:             salma (16 o 20 tumuli a seconda della zona)
 
Tuni sta per tu  
Tuniaddu grosso contenitore di vimini a forma cilindrica adatto a contenere olive o sarde salate  
Tunniri tosare, tagliare la lana alle pecore
Isti pi t¨nniri e fusti tunnutu = Chi va per guadagnere e invece perde
 
Tunnu  rotondo, tondo, cretino (cu' nasci tunnu, nun po' muriri quatratu!)
tavolo rotondo
 
Tuppiari bussare  
Tuppu treccia raccolta dietro il capo gr. τυφων=fumo
fr.  toupet
A B C D E  F    G H  I  J K L M  N O P Q R  S  T  U V  W  X Y    Z